AAS ForumIl forum: Anime & RPG
Oggi è 08/07/2020, 23:21 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]

Apri un nuovo argomentoNuovo Argomento  Rispondi all’argomentoRispondi  [ 1 messaggio ] 
1 67582
Autore
Messaggio
 • 
 Oggetto del messaggio: Zettai Shonen
Messaggio Inviato:02/09/2017, 12:47 
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2012, 11:23
Messaggi: 79
E' stato grato: 234 volte
Ringraziato: 2581 volte
Anime Preferito: Sekirei anzitutto e ovviamente quelli che traduco io.

Zettai Shonen








TRAMA

La serie è incentrata su due diversi protagonisti, in due distinti archi narrativi, che si trovano coinvolti in una serie di misteri riguardanti creature che verranno definite "fate materiali" e "mali materiali", e che confrontandosi con queste entità paranormali, insieme ai loro amici affrontano i dubbi e le sfide dell'adolescenza.

Storia Estiva
Ayumu Aizawa è un introverso adolescente che dopo diversi anni dalla separazione dei genitori si reca a trovare il padre, veterinario nel villaggio rurale di Tana. Cresciuto a Yokohama, Tana offre ben pochi interessi per Ayumu e la sua unica distrazione è esplorare la valle con la bicicletta regalatagli dal padre. L'incontro con la piccola Miku lo spinge tuttavia a cercare nei boschi il suo amico Wakkun. Quando Ayumu lo incontrerà comprenderà che si tratta di uno yokai con l'aspetto di un bambino che veste abiti simili a quelli che lui stesso indossava da piccolo. Wakkun gli mostrerà i suoi due unici amici Dosshiru e Shisshin, dei misteriosi oggetti volanti che appaiono come sfere di luce gialla e si muovono come lucciole salvo poi rivelare la loro forma meccanica. Una giornalista locale, Akira Sukawara, è attratta da storie di fantasmi e di kappa ed inizierà ad indagare sul fenomeno cercando di ottenere l'aiuto del riluttante Ayumu. Incapace di ricordare l'ultima estate passata a Tana, Ayumu, con l'aiuto di Miku ed altre persone del villaggio, cercherà di capire cosa gli successe da bambino e i legami che sembrano unire lui, Wakkun, Dosshiru e Shisshin.

Storia Invernale
Un anno e mezzo dopo la Storia estiva, conosciamo Kisa Tanigawa, una liceale depressa che frequenta saltuariamente la scuola. Una sera, vagando senza meta in città, si imbatte in un altro misterioso oggetto meccanico che lei chiama "Bun-chan" ed accoglie in casa trattandolo come un animale domestico. Intanto ricompare la giornalista Sukawara che cerca di dimostrare l'esistenza dei misteriosi oggetti comparsi durante la Danza del Gatto a Tana, un anno e mezzo prima, che lei definisce "Fate materiali", e viene a conoscenza di Bun-chan. Dopo aver assistito ad un incontro tra Kisa e Ayumu, definisce Bun-chan un "Male materiale" per il suo aspetto diverso dalle "Fate materiali" di Tana, le quali peraltro sembrano essere sue nemiche; quando Dosshiru e Shisshin incontrano Bun-chan infatti lo inseguono e lo distruggono. Kisa è sconvolta dalla perdita di Bun-chan e si rinchiude ancor più nella sua solitudine ma qualche tempo dopo una scultura che aveva realizzato con l'aiuto di Bun-chan inizia a brillare e si trasforma in una forma spirituale della creatura, che Kisa chiamerà Po-chan. In città intanto, la popolazione è ormai consapevole della situazione poiché iniziano a circolare foto dei mali materiali, che appaiono come sfere di luce blu, insieme alla voce che portino fortuna.  Infine appare in cielo una gigantesca spirale metallica dalla quale sembrano provenire le fate materiali ed i mali materiali.





ANNO
2005




GENERE
Slice of Life, Fantasy, Dramma, Mistero, Psicologico, Shounen




NOTE
Non lasciatevi fuorviare dall'immagine di copertina, “Zettai Shonen” non è una serie "leggera", ma un particolare slice of life che affronta il tema caro ai giapponesi del passaggio dall'adolescenza all'età adulta e dei dubbi e difficoltà che questa transizione comporta, sino al rifiuto di affrontarla con l'estremo isolamento, il fenomeno hikikomori, espressione del rifiuto della pressione sociale verso la autorealizzazione ed il successo personale. Contraltare sono gli adulti, che quella transizione hanno  già superato e vengono positivamente dipinti come punti fermi a cui fare riferimento.

È una serie molto particolare si è detto, "... caratterizzata da un ritmo lentissimo, giapponese in tutto e per tutto; l'eleganza delle immagini, l'acume e la complessità dei dialoghi, la commistione tra folklore shintoista e tecnologia che sfocia nel mistero e nell'indefinito, sono tutte caratteristiche le quali, con una certa dolcezza, fanno da contorno ad una storia dai forti connotati simbolici in cui – in modo affine al pensiero orientale – non accade praticamente nulla, giacché è la percezione stessa delle cose a conferire loro valore e “movimento”. Tratto da Bokura-no Kakumei, che consiglio di visitare per una recensione molto completa dell'anime.

Un ringraziamento di nuovo a Loreley Ark per la sua consulenza sulla ending.





DOWNLOAD EPISODI
http://aasforum.magius.it/viewtopic.php?f=30&t=3694
Profilo  
   
Rispondi citandoCita  Top
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomentoNuovo Argomento  Rispondi all’argomentoRispondi  [ 1 messaggio ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Visitatori dal: 17 Dicembre 2010
Powered by Magius(CHE) © "Forever" using phpBB3
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010