AAS ForumIl forum: Anime & RPG
Oggi è 18/11/2019, 10:15 

Time zone: Europe/Rome

Forum bloccatoNuovo Argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.Rispondi  [ 4 messaggi ] 
4 222
Autore
Messaggio
 • 
 Oggetto del messaggio: Bosco Revivo - Il Piano
Messaggio Inviato:02/05/2006, 10:31 
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2010, 23:26
Messaggi: 6311
E' stato grato: 1860 volte
Ringraziato: 53414 volte
Personaggi: GM


I seguenti utenti sono grati a Magius(CHE) per questo post:
Bahamath il Signore degli Spettri
Data Reale: 28 Aprile 2006 Data in Gioco:  22 Mantarium 299 DGG Gruppo (4) (Caos) (Umano-Guerriero) Saga, (Ermellino Selvaggio) Shaka(*Assente) (Ordine) (Elfo-Druido/Arcere) Leviatan, (Spirito dei Boschi) Pixy(Ordine) (Umano-Chierico) Helena, (Stallone) ???(Ordine) (Orco-Guerriero) Grom HellScream, (Lupo Ombra) Flender Quest Players: Tyra Velerian
Quest Items: Tunica degli Spettro-Maghi
NPC Tyra Velerian Razza: Alto Elfo (F)Classe Primaria: MagoClasse Secondaria: ArcereLivello: 29Specialità: Cacciatore di Non-Morti, Ammazza-Vampiri.Armi Preferite: Magia Arcana - Ghiaccio. Quests (2) Trovare Redis e portarle l'antidoto prima che muoia.Scoprire come (e se è possibile) salvare Bosco Revivo.
Ti do la mia CIPOLLA!
(Un grazie è sempre Gradito!)

A volte il destino può essere cambiato, ma alla fine questo è ciò che il destino aveva deciso.

PS: Il Fansub è REATO > Wiki
Profilo  
   
 Top
 Oggetto del messaggio: Bosco Revivo - Il Piano
Messaggio Inviato:03/05/2006, 14:14 
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2010, 14:21
Messaggi: 1316
E' stato grato: 11 volte
Ringraziato: 3 volte
Personaggi: Kronos, Sabrak, Mistral
L'odore della battaglia

L'odore acre presente nelle prigioni di Bosco Revivo aleggia ancora tra le mie narici, ma l'aria delle zone alte degli alberi contribuisce ad alleviare la fatica della fuga; non oso immaginare cosa vi sia ora nei bassifondi della città, cosa sia rimasto di tutte le arene che abbiamo calpestato o delle persone che abbiamo incontrato (vedi l'innominabile D.C.). Dobbiamo dirigerci il più in fretta possibile verso i cancelli della zona alta della città, lì troveremo parte delle risposte che cerchiamo.
Gia una volta siamo passati per questi luoghi, quando andammo ad assassinare Fiore Bianco, ma quella volta un piacevole elevatore ci trasportò fin sopra la città, ora dobbiamo farcela a piedi, senza indugiare per paura che qualcuno ci scopra e senza sosta per non attirare l'attenzione di quei maledetti demonietti.
Finalmente giungiamo agli alti cancelli della Bosco Revivo nobiliare; nessuno ad accoglierci e nessuno a loro protezione, solo due guardie intente nella ronda, ma poco attente alla nostra presenza. Poi...un boato oltre le mura, una battaglia incalza e tutte le forze sono probabilmente concentrate lì.
Entriamo, ma veniamo scoperti, per nostra fortuna il semplice fatto di essere dei vivi contribuisce a farci strada senza spiegazioni, veniamo arruolati per la difesa di questa guarnigione ed il capitano stesso tra un urlo di comando e l'altro ci racconta qualcosa: questa è probabilmente l'unica guarnigione che resiste agli attacchi nemici, dice probabilmente perché non ha più contatti con le altre; sono ridotti piuttosto male, ma cercano di contrattaccare con incantesimi ed attacchi a distanza, temono un confronto corpo a corpo, sono degli elfi e non lo reggerebbero, ma la forza nemica è alta e dispongono di numerose forse; hanno bisogno di tutto l'aiuto che possiamo dargli.
Helena si dirige all'infermeria e trova una desolazione da far impietosire anche me, così aiuta come meglio può nella cura. Io mi dirigo verso il bastione di cinta della guarnigione, devo scoprire la geografia del luogo per poter rintracciare una strada in modo da raggiungere il palazzo reale, con me viene Tyra. Saliamo le scale in fretta e in furia, le feritoie della torre mostrano qualcosa, ma devo vedere bene per capire come meglio possiamo agire; infine giungiamo in cima. Apro la botola e senza volerlo sposto i cadaveri che vi erano sopra, poi mi affaccio da uno dei merli ed il mio sguardo si pietrifica: una distesa di corpi vivi/morti si sposta verso la guarnigione, urla di desolazione provengono dalla massa, stendardi recanti cadaveri o teste di uomini, ma soprattutto alcuni casteli d'assedio stanno muovendo in questa direzione. In lontananza si vede ancora il palazzo reale ora cadente e su un lato, ma più vicino, cio che resta della cattedrale dell'odine.
Tyra distoglie la mia attenzione da tutto ciò, era rimasta sulle scale intimorita dal frastuono, così riscendiamo la rampa e sotto ad essa ritrovo il capitano, lo avverto dell'incombenza d'assedio; poi richiamo Helena Grom Hellscream e Flender, dobbiamo andar via di quì, ma un urlo si sente nell'aria "tutti atterra"...il silenzio...poi un boato che fà tremare tutta la guarnigione; "è stata lanciata una meteora potenziata" esclama il capitano, "i nostri maghi stanno facendo il loro dovere canalizzando i loro flussi magici e sparando delle meteore gigantesche".
Mistral

La virtù è sempre nel mezzo.
Profilo  
   
 Top
 Oggetto del messaggio: Bosco Revivo - Il Piano
Messaggio Inviato:03/05/2006, 14:17 
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2010, 14:21
Messaggi: 1316
E' stato grato: 11 volte
Ringraziato: 3 volte
Personaggi: Kronos, Sabrak, Mistral
Una vecchia storia Chiedo al capitano se esiste una via che ci permetta di raggiungere il palazzo reale o almeno la cattedrale; egli indugia in principio, poi riusciamo a convincerlo e ci conduce ad un passaggio segreto, usato dai chierici per andare dalla chiesa alla roccaforte. Non facciamo nemmeno in tempo a ringraziare il comandante che una frana blocca il passaggio, ora dobbiamo per forza raggiungere la cattedrale per mezzo di questo dungeon.
La strada non è facile, sfruttiamo tutta la nostra astuzia per capire quale sia la strada giusta tra gli innumerevoli bivi che incontriamo, in uno in particolare scopriamo una storia interessante; questo condotto sotterraneo era stato creato non solo per i chierici dell'ordine, ma anche per quelli del caos, quest'ultimi infatti era stati i creatori del guardiano incontrato nel Pandemonio, che purtroppo divenne poi incontrollabile; come al solito avvenne una disputa che portò alla banditura dei chierici del caos dai cunicoli sotterranei; essi di controparte non accettarono di buon occhio questa decisione e lasciarono quì alcuni trabocchetti a difesa delle loro scoperte. Una in particolare, un paio di artigli da polso, possiedevano lo spirito di un demone, ci racconta Tyra, dovevano essere l'oggetto ultimo, più potente, con cui poi sarebbe stato creato il demone, ma la storia si concluse diversamente, racconta infine la leggenda che questi artigli finirono per essere sepolti in questo luogo senza celare a nessuno l'ubicazione esatta.
Uno spirito caotico è necessario come sacrificio per portare i famosi artigli ed il demone mi chiese "perché, mi hai svegliato? Vuoi tu liberare lo spirito di ???" io ho accettato ed ora mi trovo a camminare con questi artigli alle mani recanti simboli caotici e che non sò minimamente usare, purtroppo neppure Shaka è riuscita a comprendere il loro funzionamento; l'unica cosa che ricordo bene è l'avvertimento di ??? "ricordati che gli artigli vanno nutriti con il sangue", poi nient'altro, un altro cimelio da aggiungere alle mie mani scheletriche.
Mistral

La virtù è sempre nel mezzo.
Profilo  
   
 Top
 Oggetto del messaggio: Bosco Revivo - Il Piano
Messaggio Inviato:03/05/2006, 14:20 
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2010, 14:21
Messaggi: 1316
E' stato grato: 11 volte
Ringraziato: 3 volte
Personaggi: Kronos, Sabrak, Mistral
Il tranello

Helena è scettica di fronte alla mia baldanza, ma trovo conforto nel cinismo di Tyra e nella sua ironia nei miei confronti.
Raggiungiamo la cattedrale, o cio che resta di essa, pare che nei sotterranei nessuno sapesse di quello che stava realmente accadendo sopra, ma l'incontro con il vescovo ci rassicura e decidiamo di comune accordo di raccontare tutto l'accaduto. Egli vuole a tutti i costi eliminare Fleris e ci propone un piano,probabilmente la pozione che ci ha dato il vampiro è fasulla e noi gli crediamo cecamente; se riusciamo a portare Fleris sul suolo, ormai decrepito, della chiesa, egli lo potrà annientare. Dona a Tyra un libro da mago e tutti concordi spediamo Tyra e Shaka al palazzo reale, nel frattempo noi prepariamo la trappola.Di primo impatto il vescovo sembra essere quasi privo di senno, la notizia di poter uccidere Fleris lo ha reso assennato e desideroso a tutti costi della sua morte, tanto da indurre in dubbio anche la fedele Helena; poi Tyra apre un portale e torna, dice che Fleris è oltre e dobbiamo andare. Prepariamo la trappola con una finta donna morta a fare il ruolo di Redis e attraversiamo il magico cancello.Ci troviamo nel palazzo reale, resta ormai solo il ricordo di una nobile casata e di un fiorente giardino ai suoi piedi; riecheggiano i nostri passi mentre percorriamo i pavimenti marmorei e giungiamo al cospetto del signore vampiro. La nostra visita lo rende felice e ci segue senza indugi.Tyra si avvicina a me, mi confessa che non percepisce sentori malvagi in lui, questo non fà altro che aumentare il dubbio che avevo, ma cosa fare ora, lasciarlo andare verso morte certa e con lui l'ultima speranza di salvare Redis o interrompere il rito e affrontare la realtà che pensavamo di conoscere.Cosa fare?
Mistral

La virtù è sempre nel mezzo.
Profilo  
   
 Top
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Forum bloccatoNuovo Argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.Rispondi  [ 4 messaggi ] 

Time zone: Europe/Rome


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Visitatori dal: 17 Dicembre 2010
Powered by Magius(CHE) © "Forever" using phpBB3
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010