AAS ForumIl forum: Anime & RPG
Oggi è 13/08/2020, 1:52 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]

Apri un nuovo argomentoNuovo Argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.Rispondi  [ 1 messaggio ] 
1 8204
Autore
Messaggio
 • 
 Oggetto del messaggio: [Legenda] Un piano che proviene dal Futuro
Messaggio Inviato:03/12/2011, 18:35 
Avatar utente

Iscritto il: 11/02/2010, 23:26
Messaggi: 6313
E' stato grato: 1878 volte
Ringraziato: 55375 volte
Personaggi: GM


I seguenti utenti sono grati a Magius(CHE) per questo post:

Avevano combattuto per anni, decenni forse ere. Cavalcando i loro draghi e escogitando piani per uccidere l'Angelo Nero.

Ma nulla era valso a fermarlo.

Quando Sheiron Raventail - Cavaliere d'Oblio era caduto, l'angelo Kronos aveva iniziato la sua vendetta. Viaggiando attraverso i piani e nel tempo aveva trovato il modo di annientare ogni singolo Drago sulla faccia della terra, mosso dall'istinto Angelico di portare l'Apocalisse (motivo per cui era stato "fatto") e dalla inestinguibile sete di vendetta.

I 3 Cavalieri del Drago, Sabrak Telkys - Cavaliere dell'Ira, Elizabeth Locknavara - Cavaliere di Cobalto e Xander il Mannaro - Cavaliere di Smeraldo erano ormai stanchi.

Anche gli Antichi, dopo la perdita della loro progenie, annientati dall'estenuante battaglia secolare si erano arresi per salvare i loro Cavalieri estinguendosi come ultimi esemplari della loro stirpe e rintanandosi nel corpo dei mortali in attesa di tempi migliori.

Coloro che un tempo furono cavalieri ora non erano altro che involucri portatori del seme di drago (ancora una volta) e soli si trovavano a fronteggiare l'ira dell'Angelo Nero!


Prima i Draghi poi i Mortali

Fu in uno dei momenti più critici, durante il quale Kronos aveva nuovamente scovato il loro nascondiglio, che i 3 cavalieri si convinsero della più triste delle certezze: l'angelo si era quasi completamente liberato dal gioco di costrizione che Sheiron gli aveva impresso. Sigillo tenuto insieme solamente dal desiderio primario di Vendetta verso i Cavalieri e che dopo la loro morte avrebbe cessato di opprimere la mente di colui il quale sarebbe tornato ad essere l'arma che il primo angelo Raziel aveva creato.

Kronos, terminata la vendetta verso i Cavalieri, avrebbe di certo nuovamente dato inizio all'Apocalisse.

Il Ciclo Eterno

Ormai nessun drago era sopravvissuto, le loro essenze si erano insediate nei mortali in attesa di un nuovo risveglio, che forse non ci sarebbe mai stato.

Senza draghi i cavalieri erano alle strette. Loro erano l'ultimo baluardo all'Apocalisse. Morire significava il compiere della vendetta di Kronos ed egli si sarebbe trovato senza uno scopo, libero dal Giogo di Sheiron e cosciente avrebbe dato inizio alla Fine di tutto.

"Non potevano morire!". Questo era l'unica certezza che li accompagnava da anni. Scappavano, braccati dall'ombra della morte senza possibilità di contrastarla, cosci che forse avrebbero dovuto reiterare questo eterno gioco affinché mai l'angelo (una volta uccisi) si fosse trovato senza uno scopo.

Ma erano stanchi...

Morire da Cavaliere


Elizabeth e Xander avevano più volte espresso il pensiero di voler compiere un ultimo e glorioso gesto, per affrontare insieme con tutto il loro potere la belva angelica. E se pur con pochissime chance di vittoria, questa per loro era l'unica soluzione plausibile.

Ma Sabrak era un Mago, uno studioso, un pensatore (non che ci volesse chissà quale scienza per constatare che quel Mostro era anche più forte di tutti gli Antichi Draghi, Ur compreso, visto che li aveva costretti a rintanarsi nei mortali) e come tale aveva pensato ad una cosa... un piano che forse avrebbe potuto salvare loro, ma prima ancora: il mondo.

Perso negli Inferi


Sheiron Raventail era stato condannato all'oblio (o ci si era rifugiato lui stesso) e di lui non sapeva più nulla da quel giorno in cui la Forza degli Opposti si era scatenata ma non era bastata a fermare l'Angelo.
Mentre Ileonor Raventail, sua sorella, giaceva in una Bara Eterna di Cristallo, egli scappò, maledicendo un gruppo di mortali che avevano (non si sa come) aiutato l'Angelo e distrutto Valamath e Sphirot in un colpo solo.

L'inizio


Questo è ciò che si tramandava nelle legende e nei libri e questo è ciò che aveva fatto scattare nella mente del Mago quell'ingranaggio che lo avrebbe portato ad elaborare il più assurdo e perfetto dei piani. Un piano così inconcepibile da una mente mortale che solo chi ha accesso al tempo e allo spazio in maniera del tutto suvrannaturale può pensare. Un piano che si sarebbe dovuto perpetuare per secoli e millenni, avanti e indietro nel tempo e connettendo mondi e piani diversi, fino a giungere al suo culmine ultimo, decretando la fine di Kronos.

E i protagonisti di questo piano sarebbero stati proprio loro, quelle stesse creature mortali che avevano dato inizio a tutto, ostacolando il Cavaliere d'Oblio e liberando Kronos dal suo giogo. Loro, che portavano il peso della scelta fatta che avrebbe decretato un giorno la fine del mondo, dovevano porvi rimedio.
Loro, lontani dalle minacce di un Angelo, potevano agire indisturbati mentre i Cavalieri del drago avrebbero attirato l'attenzione di Kronos in attesa del colpo finale che sarebbe giunto inaspettato e letale, a portare la fine a chi l'avrebbe voluta dare a tutti i mortali.

Punto 1: Annullare il DIVINO

Sabrak sapeva che gli uomini avrebbero sempre cercato aiuto nelle divinità, ma questo andava a sfavore del suo piano per cui la prima cosa che decise fu che MAI i mortali avrebbero dovuto entrare in contatto con i piani astrali altrimenti quelle figure Angeliche che avevano generato Kronos avrebbero potuto forviarli e quindi nascose per sempre il Patto di Ishan in un luogo sicuro che solo lui conosceva bloccato da 100 sigilli. In questo modo, dato che l'ultimo patto aveva visto rinnegati gli Dei e Accettati i Draghi non doveva esserene stipulato un altro, né ora né mai!

Punto 2: Una guida, i Maghi

Sabrak sapeva che i mortali dovevano essere guidati, e quindi decise di istituire una setta, una congrega, una cerchia di adepti. A loro avrebbe consegnato la teca di Ieleonor Raventail per custodirla in eterno. A loro avrebbe insegnato a costruire una Machina in grado di impedire il risveglio del Cavaliere Puro e di impedire quindi che Kronos, percependo la sua presenza una volta risvegliata, l'avrebbe cercata e uccisa.
Ai Maghi della nuova setta Sabrak diede una lista di Profezie da seguire e che si sarebbero avverate negli anni, tutte tese alla salvaguardia del gruppo degli eletti protagonisti del sui piano.
Tuttavia egli sapeva che ogni mortale è di natura egocentrica e quindi nascose i suoi veri intenti tra frasi sibilline e artifizi dialettici, in modo che coloro che poi furono chiamati i Maghi della Machina, fossero sempre rimasti convinti che le profezie riguardavano loro e l'ascesa della loro cerchia al potere in un tempo lontano ma raggiungibile solo se tutte le profezie fossero state rispettate.

Punto 3: Riunire gli Opposti

Sheiron era l'unico che poteva fronteggiare Kronos, questo Sabrak lo sapeva bene. E sapeva che il cavaliere d'Oblio non era semplicemente fuggito, ma si era allontanato in qualche modo per capire come affrontare l'Angelo. Coscio di questo predisse che un giorno i 2 fratelli si sarebbero rincontrati (questo era ciò che ne scaturiva da pagine e pagine di formule e teoremi sul tempo e sul suo piano). E predisse che gli artefici ignari di questo ricongiungimento sarebbero stati proprio gli Eletti che avrebbero mosso i loro passi ignari che il loro destino era stato scritto in un foglio di carta dal Mago che li aveva Eletti a protagonisti del suo piano.

Punto 4: Nuovi DEI

Sabrak sapeva che i mortali hanno bisogno di qualcosa in cui credere e sapeva anche che i draghi (ad eccezione di quelli di Smeralndo, che erano gli unici in grado di risvegliarsi da un involucro mortale in cui si erano assopiti) sarebbero presto divenuti miti e leggenda. Coscio della forza spirituale proveniente dalla Fede, coscio della speranza che tutti loro, il mondo e le genti, riponevano in Ileonor e Sheiron Raventail. Diede loro un nome diverso e li raccontò al mondo che nasceva appena dopo gli eventi catastrofici che li avevano visti giocare con l'Antro degli Immortali.
E li chiamo con il nome che i Drow danno al Bianco e al Nero. Ileonor divenne Altera, dea del Cielo e della Purezza e Sheiron (suo fratello) divenne Betral, dio dell'oscurità e degli inferi. In questo modo il loro nome avrebbe generato speranze e motivato le genti affinché il loro risveglio e la loro riunione nel mondo mortale, sarebbe arrivata un giorno per salvare il mondo dall'Apocalisse.

Punto 5: Muovere il Tempo e Cambiare il Destino

A questo punto a Sabrak non rimaneva altro che aspettare. Aveva gettato i semi per un futuro che dai suoi calcoli si sarebbe mosso solo in una direzione e se tutto fosse andato secondo le sue previsioni, il risultato sarebbe stato solo uno. La fine di Kronos.

Ora però doveva agire attivamente. Avrebbe guidato la vita di quel gruppo di mortali, alterando e modificando lo scorrere del tempo affinchè le cose fossero sempre rimaste nella giusta direzione.

[...]

Un Piano quasi Perfetto

Tutto procedeva secondo il piano e ancora una volta Sabrak doveva agire affinchè la vita degli Eletti (così aveva deciso di chiamare quel gruppo di mortali protagonisti del suo piano) non finisse inaspettatamente.

Guardò la sua sfera (un potente oggetto che vedeva aldilà del tempo e dello spazio) e scorse una crepa.

Scattò in piedi e disse: "Xander, Elizabeth, preparate lo 'Specchio'"!

Xander si mosse e i suoi sigilli di drago si attivarono. L'energia dell'Empaiesis confuì su un semplice specchio appoggiato al muro mentre Elizabeth poneva il suo scudo a terra come in difesa da qualcosa di pericoloso che sarebbe potuto uscire dal vetro.

Poi Sabrak tese l'arco, il mistico arco un tempo appartenuto dalla stessa Ileonor e scagliò la freccia.

Quando il proiettile colpì lo specchio, da esso emersero 5 figuri.

Gli Eletti!
Ti do la mia CIPOLLA!
(Un grazie è sempre Gradito!)

A volte il destino può essere cambiato, ma alla fine questo è ciò che il destino aveva deciso.

PS: Il Fansub è REATO > Wiki
Profilo  
   
 Top
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomentoNuovo Argomento  Questo argomento è bloccato, non puoi modificare o inviare ulteriori messaggi.Rispondi  [ 1 messaggio ] 

Time zone: Europe/Rome [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Visitatori dal: 17 Dicembre 2010
Powered by Magius(CHE) © "Forever" using phpBB3
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010